fosfatazione-zinco-1

FIMEUR esegue trattamenti di fosfatazione allo zinco applicando sulle superfici metalliche uno strato di protezione dalla corrosione. Il procedimento è indicato anche come trattamento pre-verniciatura. Infine, la fosfatazione zinco è utile anche per favorire un perfetto ancoraggio di sostanze plastiche alla superficie metallica.

Con la sua lunga esperienza nel settore e la sua comprovata professionalità, FIMEUR è un’azienda di riferimento per i trattamenti di fosfatazione allo zinco a Brescia.

Fosfatazione Allo Zinco: Un Trattamento Efficace Contro La Corrosione.

La fosfatazione zinco (detta anche fosfatizzazione o fosfatazione ai sali di zinco) >è uno speciale trattamento chimico che FIMEUR esegue su metalli, quali ferro, acciaio al carbonio, acciaio legato e ghise.

I pezzi da sottoporre a tale procedimento vengono prima trattati dal personale dell’azienda con sgrassatura alcalina, poi lavati e infine decappati, al fine di eliminare qualsiasi residuo oleoso e contaminante o traccia di ossidazione ma anche di favorire l’attivazione della superficie. Successivamente, quest’ultima viene sottoposta al vero e proprio trattamento di fosfatazione allo zinco: attraverso un procedimento chimico, essa viene rivestita da uno strato protettivo dallo spessore controllato e di colore grigio (la colorazione può variare da una tonalità più chiara a una più scura in base al tipo di metallo fosfatato). Il risultato del trattamento di fosfatazione allo zinco è quindi un rivestimento con proprietà antiruggine, anti-attrito e aggrappante. Il procedimento della fosfatazione zinco viene completato con la fase di sigillatura.

I Vantaggi Della Fosfatazione Ai Sali Di Zinco.

La fosfatazione allo zinco è un trattamento chimico in grado di offrire svariati vantaggi:

  • – È un’efficace protezione anticorrosiva in grado di inibire l’azione della ruggine o di altri agenti ossidanti.
  • – Permette di realizzare una base idonea a trattenere eventuali inibitori di corrosione.
  • – Offre protezione dall’usura.

Può essere impiegata anche per predisporre una base stabile di ancoraggio al successivo incollaggio di materiali, tra cui gomma, teflon, lacche o vernici.